Comprare un’imbarcazione

Qualunque sia il tipo di imbarcazione che stai cercando, sia esso un gommone o un super yacht , si applicano le stesse regole generali. Segui queste istruzioni e potrai comprare la tua barca in tutta tranquillità.

Nuova o usata?

Dopo aver deciso quale tipo d’imbarcazione compare, il passo successivo è decidere se la vuoi nuova o usata. Comprare una barca nuova da un rivenditore eviterà molti dei problemi associati con l’acquisto di una usata. Per esempio, le nuove imbarcazioni saranno protette da garanzia ed avrai maggiore sicurezza nel sapere che la barca non è stata rubata. Gli aspetti negativi dell’acquisto di una barca nuova e che il costo iniziale è molto più alto , una rapida perdita di valore ed un equipaggiamento generalmente inferiore rispetto ad una usata.

Compare un’imbarcazione nuova

Se hai deciso di optare per un’ imbarcazione nuova, potrai risparmiare soldi acquistandola verso al fine di Luglio, prima che i nuovi modelli vengano presentati. Durante questo periodo molti rivenditori abbassano i prezzi per vendere le barche in magazzino e lasciare spazio alle nuove. Naturalmente la tua imbarcazione non sarà mai l’ultimo modello se decidi di seguire questo consiglio. Se non hai ancora deciso il tipo e modello della barca, visitare i saloni nautici è un’eccellente idea per compararne diversi modelli. Un salone nautico ti permetterà inoltre di portare a casa la migliore offerta da diversi rivenditori.

 

Comprare una barca usata

Se preferisci risparmiare soldi e compare una barca il cui valore non calerà troppo, allora comprarne una usata è la scelta giusta da fare. Il resto dell’articolo è dedicato a consigli per l’acquisto di barche usate. Una barca acquistata da un privato generalmente non ha garanzia, pertanto è necessario controllare molto attentamente prima di commettere un costosissimo errore. Molti rivenditori distribuiscono imbarcazioni sia nuove sia usate, e potrebbero offrire una garanzia limitata. Oltre a rasserenare l’acquirente, il rivenditore dovrà guadagnare sulla commissione della vendita e questo si rifletterà sul prezzo finale maggiorato rispetto all’acquisto da un privato. Prima ancora di ispezionare la barca ecco alcuni controlli da fare per assicurarti che tu non stia perdendo tempo prezioso. Sea Trial

Controlla il costruttore della barca scelta

E’ una marca conosciuta? Sono ancora in attività? Se cosi non fosse potrebbe essere difficile ottenere pezzi di ricambio se necessario.

Perchè la barca è in vendita?

Questa domanda potrebbe darti alcuni indizi su come la Barca sia stata mantenuta prima ancora di vederla. Se la Barca è un recupero, potrebbe indicare che non è stata curata; se il proprietario non ha pagato la finanziaria, potrebbe aver mostrato lo stesso scarso interesse nella manutenzione della barca (questa è solo una generalizzazione).

Se la barca è in vendita perché il proprietario sta passando a una più grande, questo potrebbe indicare un appassionato, pertanto potrebbe aver prestato molta attenzione nella cura del natante.

Se il motivo della vendita è che vi è un problema con la barca, allora fai attenzione perché comprando quella barca diventerai il nuovo proprietario di quel problema!

Scopri se la barca ha un libretto delle manutenzioni

Questo dovrebbe elencare le manutenzioni, riparazioni, cambi olio. Se dovesse mancare, sarebbe difficile poter dire quanto bene sia stata eseguita seguita.

Ha l’equipaggiamento di cui ho bisogno?

Per esempio, luci di navigazione, argani etc. Dovessero mancare, dovrai acquistarli separatamente, quindi considerali nel tuo budget.

Quale è stato l’utilizzo principale della barca?

Lo scopo per cui le barche sono state usate potrebbe avere conseguenze sulle sue condizioni. Per esempio barche utilizzate principalmente per pescare tendono ad avere i motori con molte ore di attività.

Ispeziona la Barca

Il prossimo passo è quello di organizzare una visita, ti permetterà di vedere cosa stai comprando prima di pagare.

Sea Trial

Ci raccomandiamo che tu consulti un perito per un’ispezione accurata della barca. Sarebbe meglio essere presenti durante la perizia in modo da poter porre delle domande.

Al momento, chiunque può chiamarsi un perito marino, pertanto è importante assicurarsi che il tuo sia accreditato dall’albo competente (consulta la lista alla fine dell’articolo).

Avvalersi di un perito ti darà sicurezza, sia la banca sia l’assicurazione potrebbero insistere su questo punto. Non fidarti delle vecchie perizie, da allora nuovi problemi possono essersi verificati.

Se hai abbastanza esperienza e competenza, potresti addirittura fare tu la perizia. Ecco alcune cosa da controllare:

 
  • La barca è stata mantenuta bene? Inizia dalle cose ovvie come le patine di gel, le finiture in legno e la tappezzeria. Se non sono state curate allora, vi è una buona possibilità che il resto della barca abbia subito lo stesso trattamento.
  • Controlla i pavimenti in legno e le decorazioni interne per parti molli.
  • Ci sono parti della verniciatura esterna con colori che non combaciano? Questo potrebbe indicare un precedente incidente che, di per sé, potrebbe non essere sufficiente per la dismissione della barca, ma se il proprietario non ne ha fatto cenno, cosa altro può non averti detto?
  • Controlla che il cablaggio (timone , acceleratore), sia in buone condizioni. Il timone e le trasmissioni devono muoversi liberamente.
  • Verifica la presenza di line d’acqua all’interno o nel motore. Queste possono indicare un possibile allagamento in passato.
  • Apri e chiudi tutti I boccaporti e prese a mare ed assicurati che siano in buon ordine. Se ci dovessero essere tracce d’acqua questo indica che non sono più impermeabili.
  • Controlla tutti i sistemi come la pompa di sentina, verricelli, il sistema d’acqua dolce, luci, riscaldamento e aria condizionata, generatore, cucina.
  • Assicurati che le attrezzature siano ben fissate, e che Le parti elettriche e prese siano libere da ruggine.
  • Esamina lo scafo attentamente, prendi nota delle condizioni generali e cerca ammaccature, crepe o screpolature nella patina di rivestimento. Batti leggermente sullo scafo di resina con un martello di gomma, cercando di sentire le zone vuote, può aiutare a rivelare sacche d’aria o delaminazione. Qualunque raccordo attraversi lo scafo deve essere controllato ed assicurarsi sia ben fissato e che non perda acqua.
  • Cerca il numero di telaio dello scafo, assicurati che sia presente, che non sembri sia stato alterato e che coincida con il numero nei documenti della barca. La mancanza o la presenza di un numero alterato potrebbe indicare una barca rubata. E’ cruciale assicurarsi di non comprare una barca usata; se dovesse accadere si corre il rischio di perdere sia la barca che i soldi. Controlla la lista di barche rubate.
  • Potrebbe non essere praticabile vedere la barca fuori dall’acqua, ma se possibile consentirebbe di controllare la parte di scafo immersa. Potresti anche controllare che la chiglia corra dritta da poppa a prua, e che l’elica, albero e timone siano dritti; Ci sono segni di un incidente da collisione? Controlla i segni della cavitazione, questa si manifesta come una erosione sulla superfice delle lame- una indicazione di scarse performance. Assicurati che elica e albero non oscillino.
  • Su una barca a vela, controlla che vele e sartiame siano in ordine.
  • Se possibile, potrebbe essere utile prendere contatto il precedente proprietario per ottenere ulteriori informazioni; non avendo nessun interesse nel sapere se la barca sia venduta o no, potrebbe essere più propenso nel fornire un giudizio imparziale piuttosto che l’attuale venditore.

Controlli al motore

Se non si sa molto di motori, è meglio chiedere aiuto a un meccanico.

  • Controlla la presenza di olio nella sentina, un segno di una perdita d’olio.
  • Verifica se ci sono perdite d’olio intorno a guarnizioni e tubi flessibili.
  • Ispeziona il livello e le condizioni dell’olio. Un’apparenza lattea potrebbe essere segno d’infiltrazioni d’acqua. Un odore di bruciato o alcun segno di grana sono indicazioni di problemi meccanici, mentre un residuo calcareo sul motore potrebbe indicare un surriscaldamento.
  • Estrai una delle prese delle candele e verificane l’età. Se è troppo vecchia, forse il motore non è stato tagliandato cosi spesso come dovrebbe.
  • Esamina tutti i tubi e nastri. Ci sono crepe o sono degradati? Senti perdite di carburante dai tubi e controlla che il serbatoio sia in buone condizioni.
  • I supporti del motore sono robusti?
  • Gli anodi sacrificali (se ci sono) hanno bisogno di essere cambiati?
  • Controlla la compressione del motore.

prova in mare

Se tutto è all’altezza dei vostri standard, allora è tempo di fare un giro di prova.

Prima di accendere il motore, assicurati che non sia già caldo; se ci sono dei problemi con l’accensione, oppure fa molto fumo quando è freddo, il venditore potrebbe averlo riscaldato prima per nascondere tale problema.

Controlla le sentine, sia all’inizio sia alla fine del giro prova; verifica non ci siano perdite d’olio.

Guarda come la barca si comporta quando in movimento. Il timone risponde bene? Prova a colpire le onde da angoli differenti, verifica che non ci siano eccesivi rollii. Fai queste prove sia sopra sia sotto coperta.

Testa tutta la strumentazione per un corretto funzionamento, e fa andare il motore abbastanza da capire se si surriscalda.

Se sei alla prova di una barca a vela, spiega le vele e vedi come si manovra solamente spinta dal vento. Prova diverse maniere di vela. Esamina l’albero maestro e sartiame sotto carico.

Se la barca non dovesse passare qualcuno dei tuoi test, non devi necessariamente escluderla, basta tu sia disposto da investire tempo ) e denaro) per metterle a posto. Qualsiasi imperfezione può essere usata per negoziare il prezzo.

Compilate una scrittura privata

Se decidi di acquistare la barca, la cosa migliore è quella di preparare un accordi di vendita. Questo dovrebbe contenere i termini e l’importo del pagamento, e descrivere qualsiasi riparazione ante-vendita che sia stata concordata, chiarendo chi è responsabile per l’esecuzione delle stesse ed il loro pagamento. Deve indicare anche una lista degli accessori inclusi e la data di consegna e pagamento.

Attenzione alle frodi

Ci sono alcuni accorgimenti da seguire per evitare di essere vittima di una frode quando compri una barca:

  • Il prezzo è troppo buono perché sia vero? Se cosi fosse, probabilmente lo è. La barca potrebbe sia essere rubata oppure il venditore ha preso il deposito e non essere più rintracciabile.
  • Assicurati di avere l’indirizzo corretto del venditore; dovresti essere sospettoso di chi usa solo caselle postali.
  • Verifica tutti I contatti del venditore. Se ha un indirizzo e-mail assicurati di ottenere una risposta da quell’indirizzo. Ottieni un numero di telefono e verifica che funzioni.
  • Se la barca si trova in uno stato diverso da quello del venditore, sii prudente, e fai ancora più attenzione se al di fuori del tuo stesso paese.
  • Se qualcosa non sembra corretto, conduci tutte le verifiche necessarie. Spesso il tuo istinto ha ragione.

Ulteriori informazioni

Lista delle barche rubate

Controlla su internet le liste delle barche rubate ed assicurati che la barca che stai per acquistare non sia su una di quelle. Ecco alcuni siti da consultare:

TheYachtMarket.com Limited non è responsabile per il contenuto dei siti web esterni.

Guide ai prezzi delle barche

E’ importante sapere di non spendere più del dovuto quando si compra una barca. Ecco alcune fonti utili sui prezzi delle imbarcazioni

Autorità accreditate per perizie marine

Ricordati che se stai usufruendo di un perito, assicurati che sia accreditato da un autorità riconosciuta. Ecco alcuni esempi:

Ultimi articoli

  • Consigli per comprare una Barca

    Qualunque sia il tipo di barca che stai acquistando, sia essa un gommone o un super yacht, si applicano le stesse regole generali. Segui questi semplici consigli e comprerari la tua barca con tutta serenità

  • Consigli per vendere una barca

    Che tua stia vendendo la tua barca tramite annunci su riviste o internet, ci sono persone che non si fermeranno a nulla per cercare di imbrogliarti. Se sei a conoscenza dei loro metodi, potrai fare attenzione a non cadere vittima dei loro giochi.

  • Lo Scafo della barca a vela

    Uno scafo è il corpo di una barca a vela . Esso fornisce la galleggiabilità che impedisce alla nave di affondare.